"Programma Telematica per l'apprendimento a distanza"
Rapporto Finale
Sommario Esectivo

Questo sommario descrive i risultati chiave ottenuti dai 30 progetti e le altre azioni e studi concertati nell'ambito del Programma Telematica per l'apprendimento a distanza (DELTA). Il rapporto ha anche l'obiettivo di indirizzare questo programma relativamente agli sviluppi futuri relativi all'insegnamento previsti dalla Societa dell'Informazione.

Un programma di 62 milioni di ECU comprendente 200 organizzazioni

Più di 200 organizzazioni, provenienti da 12 stati membri e 5 paesi EFTA, hanno partecipato a questo programma della Commissione Europea. Per circa un terzo di esse, si trattava di piccole o medie imprese. Ogni progetto comprendeva diversi partners in alcuni paesi europei. La Commissione ha contribuito per 62 milioni di ECU al costo del programma.

Il programma ha agito come catalizzatore per promuovere la cooperazione Europea tra organizzazioni provenienti da diversi settori e discipline. Questo sommario descrive i risultati chiave presentati sotto forma di tre obiettivi principali:

*   Migliorare l'accesso all'insegnamento

*   Rispondere alla crescente domanda di diminuire i costi per l'insegnamento

*   Migliorare la qualità, stabilire i livelli, comprendere e stimolare il mercato

Migliorare l'accesso all'insegnamento

Il programma ha posto le fondamenta per il miglioramento dell'accesso all'insegnamento, e ha reso possibile la creazione di alcune reti per gruppi specifici di allievi. Per esempio è stata creata una rete Europea che unisce i 15 Gruppi di Supporto per la Formazione Tecnologica esistenti, col fine di aumentare l'accesso delle piccole e medie imprese alle risorse per l'apprendimento. Si è inoltre provveduto a sviluppare una rete telematica integrata diffusa su tutta l'Europa, basata sul concetto di una rete virtuale di Università a Distanza Europee. Entro il 1996 tale rete sarà usata da oltre 6000 studenti paganti, che vi accedono da casa o dal loro Eurocentro locale. Una scuola a distanza multimediale sperimentale è stata inoltre organizzata per l'erogazione, attraverso sistemi telematici di 15 corsi di apprendimento a distanza. Questo ha coinvolto piu di 1400 allievi da 60 organizzazioni in 12 nazioni diversi. Alcuni aspetti di questo corso vengono ora sfruttati commercialmente.

Corsi e prototipi

In questi corsi sono stati riscontrati positivi risultati per quanto riguarda l'apprendimento, particolarmente dove l'insegnamento a distanza e l'apprendimento erano combinati con periodici incontri con tutor locali. Tutto ciò fornisce la base per lo sviluppo di nuovi modelli esemplari di apprendimento.

Alcuni prototipi sono stati sviluppati, relativamente a sistemi per l'integrazione di software e hardware commercialmente disponibili e sistemi di comunicazione. Questi potrebbero svilupparsi sotto forma di prodotti a valore aggiunto, sviluppati per stimolare l'esigenza di apprendimento e per i bisogni di una particolare attività di formazione.

Andare incontro alla crescente domanda di convenienza economica per l'insegnamento e le relative soluzioni

Un grande numero di strumenti software sono stati sviluppati, al fine di rendere possibili ulteriori metodi, relativi alla convenienza economica per la progettazione e la produzione di risorse di apprendimento multimediale. E' stato sviluppato un processo per rendere i costi efficaci e che permetterà ai fornitori di riusare i moduli dei corsi d'apprendimento.

Alcuni studi hanno analizzato la convenienza economica dei costi relativi all'insegnamento flessibile e a distanza. Ciò ha creato un insieme di conoscenze, ma ha messo in rilievo le complessita dell'analisi della convenienza economica per gli utenti reali. C'e bisogno di raccogliere maggiore evidenza della convenienza economica della formazione basata sull'utilizzo delle tecnologie.

Il Programma ha fornito un punto focale nello stimolare la consapevolezza della potenzialità

Migliorare la qualità, stabilire i livelli, capire e stimolare il mercato

di nuove tecnologie nell'istruzione e nella formazione e ha agito da catalizzatore per una cooperazione Europea tra partecipanti provenienti da diverse organizzazione e discipline. I progetti hanno messo in rilievo la complessità degli argomenti che hanno bisogno di essere affrontati quando si introducono le nuove tecnologie in un ambiente tradizionale di educazione e formazione. Introdurre una innovazione dentro una organizzazione richiede un coinvolgimento attivo da parte di figure chiave - i manager più esperti, il centro informatico, l'ufficio personale, i progettisti dei materiali necessari alla formazione e i fornitori della formazione. Il Programma ha anche messo in rilievo gli aspetti culturali, linguistici, pedagogici e organizzativi che debbono essere indirizzati nell'emergente, ma ancora con grandi differenze a livello dei singoli stati membri, mercato europeo dell'istruzione ed educazione basato sulla tecnologia.

Un quadro standard è stato stabilito per hardware, software e comunicazioni usati nelle tecnologie per l'apprendimento. Questo ridurrà la possibilità di frammentazione del mercato dovuto alla mancanza di cooperazione.

Uno studio di mercato ha concluso che un mercato per l'apprendimento a distanza in Europa è appena agli inizi, nonostante che i mercati in alcuni paesi Europei siano piu sviluppati di altri. Una ricerca basata sulle opinioni di esperti Europei ha previsto che il mercato probabilmente sarà pienamente sviluppato entro 10 anni. Durante questo periodo probabilmente ci sarà una domanda crescente per l'apprendimento per l'intera durata della vita, un crescente consenso da parte dei fornitori di formazione nell'adottare sistemi telematici e un incremento della competizione dovuto alla deregolamentazione dei servizi di Telecomunicazione, che stimolerà l'abbassamento dei prezzi e lo sviluppo di strutture telematiche. L'enfasi del Programma è stata posta nel cercare di ottenere un sistema di apprendimento e di istruzione valido in tutta l'Europa, ma è evidente che questa Europeizzazione non è stata ancora un pieno successo. I mercati sono ancora principalmente locali, regionali o nazionali: da ciò deriva che il mercato per i prodotti e i servizi trans-europei deve ancora essere sostenuto a un livello Europeo.

Ormai gli esperti in un dato campo hanno facilità ad unirsi per co-produrre materiali di apprendimento ad un livello Europeo, mentre l'erogazione e il supporto per gli allievi continuerà principalmente ad essere fornito a livello locale. Mentre l'istruzione e la formazione diventano maggiormente Europei, i fornitori useranno tecnologie meglio erogare i corsi. Molti progetti hanno messo in rilievo il bisogno di una reale formazione all'uso dei sistemi telematici per insegnanti, studenti e altri utenti. Questa formazione ha anche bisogno di riconoscere differenze culturali e adattare la formazione a culture locali.

Quarto Programma Quadro - futuro interesse per gli utenti

C'è ancora una diffusa ignoranza sull'uso della telematica nell'educazione e nella formazione e scetticismo relativamente ai benefici. Ulteriori dimostrazioni e convalide sono richiesti, con una utenza più ampia, al fine di stabilire una rete stabile di servizi per l'educazione e la formazione. C'è bisogno di una maggiore attività di diffusione per incoraggiare il mercato dell'educazione e della formazione e avere un vero e proprio trampolino di lancio. Il quarto Programma Quadro sarà maggiormente centrato sugli utenti e meno sulla ricerca di nuove tecnologie.

The full report only available in English can be freely downloaded. To read the reports you will need a copy of Adobe Acrobat® the universal electronic publishing tool.

Download the report in PDF format.

---